Informativa sui prelievi

Tempo prelievo – 29605

DETTAGLI Tantissima gente preferisce non usare una carta di credito collegata al suo conto bancario e quindi utilizza uno di questi conti virtuali, tipo Moneybookers e Neteller, oppure decide semplicemente di fare uso di una carta di credito ricaricabile o di una carta di credito usa e getta. Le usa e getta sono meno pratiche, mentre le ricaricabili di tipo Postepay stanno registrando un vero successo fra i giocatori italiani. Un prelievo attraverso le Postepay è categoricamente un prelievo veloce. Se invece scegliete di affidarvi ad un conto virtuale, sapete che ad esso dovete collegare un vostro conto bancario o postale oppure una carta di credito- potete sempre utilizzare la vostra Postepay. Le modalità di pagamento tramite conti virtuali sono vantaggiose non solo perché vi aiutano a mantenere la vostra privacy, non dovendo fornire informazioni sui vostri conti bancari e sulle vostre carte di credito, ma anche perché vi permettono di prelevare delle somme di denaro veramente consistenti; questo non sarebbe stato possibile via conto bancario oppure carta di credito, per colpa dei limiti imposti su di essi. La migliore scelta sembra sia quindi un conto virtuale.

Che cos'è la nostra Informativa sui prelievi?

Come richiedere un prelievo Hai ottenuto una vincita e vuoi prelevare fondi dal tuo conto gioco? Cosa significa? Facciamo un esempio: se hai scelto di ricaricare il tuo conto con PayPal, potrai prelevare i tuoi fondi solamente sul tuo conto PayPal. In caratteristico, puoi prelevare un importo pari a quello depisitato dal deposito meno attuale al deposito più recente. Successivamente potrai prelevare con la tua carta di credito. Puoi prelevare fondi dal tuo conto gioco utilizzando uno dei seguenti metodi di prelievo: Quando posso asportare i miei fondi? Puoi prelevare i tuoi fondi quando il tuo calcolo gioco è verificato. Se non lo hai ancora fatto, leggi come dischiudere e verificare il tuo conto divertimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*