I Dieci Comandamenti del Poker

Comandamenti per un – 70562

Nonostante il cash game, ed il poker in generale, sia un gioco situazionale, e non sia dunque possibile stabilire a priori cosa sia giusto o sbagliato fare a prescindere dallo spot in cui ci troviamo, è comunque opinione comune che esistano linee guida basilari a cui attenersi per avere buoni risultati. Non è quindi una cattiva idea, specie per chi si avvicina per la prima volta a questa disciplina, quella di stilare un decalogo in cui siano annotati i comportamenti da attuare e soprattutto quelli da non attuare, perché in generale ci porteranno molto spesso a compiere azioni sbagliate, quindi a perdere denaro. Evidentemente, questo è un modo personalizzato per affrontare i propri leaksin quanto anche i principianti possono tendere a commettere errori diversi tra loro. A proporre questo metodo è Erik Smith, danese di 27 anni che, pur non essendo un giocatore professionista, lavora nel mondo del poker da molti anni ed ha partecipato a tutti i più importanti tornei live. E voi? Quali sono i vostri demoni, gli errori che pensate di commettere giocando? Avete anche voi delle linee guida che vi sforzate di seguire e vi sentireste di suggerire ad altri giocatori? Devi accedere su Assopoker per condividere questo articolo Tu cosa ne pensi?

Recommended Posts

I dieci comandamenti del giocatore responsabile Abitudini di gioco non corrette possono arrecare problemi lavorativi, familiari e finanziari. Di seguito riportiamo alcune semplici regole affinché, se seguite da tutti, mantengono il gioco in un alveo di diletto e intrattenimento. Non giocare per troppe ore consecutive; limita a priori quanto tempo vuoi passare giocando e imponiti delle pause di tanto in tanto; Considera sempre il denaro speso al gioco come il prezzo da compensare per il tuo divertimento e giammai come il capitale da investire per ottenere una rendita; Stabilisci anticipatamente quanto sei disposto a spendere per ciascuno limite temporale, utilizzando la funzionalità di autolimitazione del conto di gioco. L'autotutela: autolimitazione e autoesclusione dal gioco Betpoint mette a disposizione dei suoi clienti le misure di autotutela alle quali si accennava al paragrafo 1 e mette a disposizione del giocatore informazioni trasparenti ed esaustive sulle possibilità offerte allo stesso. Ti consigliamo vivamente di avvalerti di tali strumenti: tali misure non potranno essere autonomamente revocate dal giocatore.

Scelti da Noi

Vedremo i dieci comandamenti del poker live. Per rendere il gioco più breve occorre fare molta attenzione per non incappare per esempio nel comune abbaglio di non sapere quando sia il proprio turno. Si è soliti tenerle in gruppi omogenei dello stesso colorazione e quindi valore di venti chips. In tal modo sarà più agevole contarle e non farete errori quando vorrete effettuare dei rilanci. Fate una conca con le mani attorno alle vostre carte di partenza e alzatene solamente gli angoli per vedere il valore. Non alzate le carte dal panno del tavolo e mentre attendete il vostro turno, mettete una delle chip sulle carte: in tal atteggiamento farete capire al dealer che volete giocare il piatto. Potete fare la stessa cosa con un protector card, un amuleto che serve proprio a questo.

Comandamenti per – 65181

Articoli correlati

Dai la mancia. Aspettati di perdere. Addirittura se giocate bene ed usate solide strategie, questo non cambierà il costruito che moltissimi giochi di casino sono totalmente affidati alla buona sorte e che, spesso, le maggiori probabilità di vittoria sono in favore del bancone. Aspettarvi di vincere tutte le volte vi porterà solo frustrazione e affaticamento e, di conseguenza, decisioni affrettate e mosse sbagliate.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*